Management e Finanza - MEF

Sede Formativa

Novara

 

Cosa studia chi fa la magistrale di Management e Finanza all’UPO?

La LM prevede due percorsi altamente professionalizzanti che rispondono alle richieste del mercato del lavoro: Finanza e Marketing and Operations Management. La gestione delle risorse finanziarie, le politiche di marketing e di gestione delle operazioni industriali assumono rilevanza strategica per la competitività delle moderne organizzazioni. 

Finanza, ha per oggetto la gestione delle risorse finanziarie, sia nell'ambito della direzione di imprese non finanziarie sia in quello della gestione di attività di intermediazione finanziaria e assicurativa.

Marketing and Operations Management si propone di fornire gli strumenti per la definizione di strategie d’impresa orientate all’acquisizione e al mantenimento di un vantaggio competitivo nel lungo periodo. Gli studenti svilupperanno le competenze necessarie per una corretta definizione dei processi e per l’ideazione e l’implementazione di adeguate politiche di marketing e di vendita.

Il curriculum Finanza è erogato interamente in lingua inglese a partire dall’A.A. 2021-22. Il curriculum Marketing and Operations Management è in lingua italiana, ma prevede che alcuni insegnamenti siano erogati in lingua inglese.

 

E che cosa può fare dopo la laurea?

Diverse sono le opportunità lavorative che attendono i nostri studenti. Oggi li troviamo impiegati in posizioni di elevato livello manageriale per la gestione dei rischi finanziari, nel settore della consulenza aziendale e strategica, nel marketing, nelle vendite e nella logistica.

Il laureato in Finanza potrà essere coinvolto nei processi relativi alla gestione delle risorse finanziarie, sia nell’ambito della direzione di imprese non finanziarie, sia in quello della gestione di attività di intermediazione finanziaria e assicurativa.

Il laureato in Management e Finanza avrà acquisito le competenze necessarie a sviluppare capacità manageriali volte al coordinamento dei processi decisionali relativi alla gestione delle risorse finanziarie, sia nell’ambito della direzione di imprese non finanziarie, sia in quello della gestione di attività di intermediazione finanziaria e assicurativa la gestione dei progetti, lo sviluppo di nuovi prodotti o servizi, la guida di programmi di quality management, il supply chain management, il digital marketing.

 

Come immagina il loro futuro professionale?

La LM fornisce un sapiente blend tra attenzione alla formazione tecnica, alle digital e alle soft skills. Il percorso formativo e la sua struttura organizzativa sono molto apprezzati dalle aziende e consentono un rapido inserimento nel mondo del lavoro, come rilevato da Alma Laurea.  I nostri studenti si troveranno a fronteggiare sfide sempre nuove ma con una preparazione tecnica ed una visione innovativa che consentirà loro di cogliere le opportunità e di crescere nell’ambito professionale ma anche, in ultima istanza, di contribuire al benessere della società.

 

Cosa rende unico il corso magistrale di Management e Finanza dell’UPO?

Ci sono diversi aspetti che rendono unico il percorso: insegnamenti innovativi, anche in lingua inglese, Corsi Elective tenuti da esperti del mondo del lavoro su temi di frontiera, opportunità di studio e di lavoro all’estero grazie ad accordi con primarie istituzioni estere (Stevens Institute e Bayes Business School), partecipazione a contest proposti dalle aziende, Faculty di eccellenza nella didattica e nella ricerca, Visiting professor.

Il MEF ha un ottimo rapporto docenti/studenti che permette una proficua interazione. E’ stimolata l’attività di lavoro a gruppi, che favorisce la contaminazione delle idee, lo sviluppo di spirito critico e aiuta a far emergere le caratteristiche e le potenzialità dello studente e a sviluppare le competenze trasversali.

 

Obiettivi formativi

Fornire agli studenti una formazione di livello avanzato per la gestione, a livello direzionale, delle risorse umane e finanziarie nella prospettiva della globalizzazione del contesto competitivo nel quale operano le imprese finanziarie, industriali e dei servizi.

Al completamento del percorso di studi, gli studenti del corso di laurea magistrale in Management e Finanza dovranno:

  • possedere una solida conoscenza delle metodologie e degli strumenti quantitativi, dell'economia politica e della gestione delle imprese, con particolare riguardo alle metodologie e agli strumenti di valutazione degli investimenti, della gestione delle operazioni e delle politiche di marketing;
  • sviluppare la capacità di applicare tali metodi all'analisi dei processi produttivi e della gestione delle imprese, in funzione dei diversi scenari prospettabili, e quindi la capacità di determinarne il potenziale di crescita delle imprese stesse in un orizzonte temporale di medio e lungo termine;
  • conoscere i processi e le dinamiche interne alle imprese, le criticità e le opportunità legate alla gestione delle operazioni e al coordinamento delle funzioni, in particolare di quelle commerciali e di marketing, della logistica, della produzione;
  • applicare il metodo analitico per risolvere i problemi manageriali legati alla creazione, alla produzione e alla distribuzione di prodotti e servizi;
  • sviluppare le competenze richieste in ambito di supply chain management, teoria delle code, purchasing management, project management e sviluppo di nuovi prodotti;
  • conoscere le opportunità esistenti per le imprese in ambito di gestione e controllo ambientale e logistica umanitaria;
  • conoscere e saper individuare le opportunità legate all’utilizzo delle reti e delle piattaforme digitali;
  • sviluppare le capacità di costruire modelli di analisi quantitativa dei “big data”, a supporto della formulazione di strategie di marketing e distribuzione in ottica “omnichannel”;
  • conoscere le teorie e gli strumenti di marketing e possedere la capacità di utilizzarli in chiave strategica; saper analizzare ed interpretare il comportamento del consumatore nelle sue interazioni con l’impresa e l’ambiente economico (“customer journey”);
  • disporre delle conoscenze necessarie per progettare e realizzare operazioni finanziarie complesse, che richiedono il possesso di competenze in più aree disciplinari e la capacità di integrarle con un approccio sistemico;
  • possedere una solida conoscenza dei prodotti e dei servizi offerti da banche e altri intermediari finanziari, con riferimento sia ai profili tecnico-contrattuali, sia ai profili economico-finanziari indispensabili ai fini della formulazione di un giudizio di convenienza comparata;
  • sviluppare la conoscenza delle caratteristiche organizzative ed operative dei mercati e degli strumenti finanziari disponibili per il finanziamento delle imprese e per la gestione dei relativi rischi finanziari e per la gestione di portafogli mobiliari;
  • conoscere i principali modelli quantitativi per la misurazione, gestione e copertura dei rischi finanziari, la valutazione di prodotti finanziari strutturati e derivati e il loro utilizzo in un’ottica di asset allocation;
  • conoscere le principali tecniche di machine learning e gli effetti della rivoluzione tecnologica e digitale sul sistema bancario (Fintech) e assicurativo (Insurtech);
  • comprendere il ruolo e l’importanza della regolamentazione dei mercati finanziari anche per la tutela degli investitori;
  • essere in grado di utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, la lingua inglese, con riferimento anche ai lessici disciplinari.

 

Sbocchi professionali.

Curriculum Finanza (interamente in lingua inglese a partire dall'A.A. 2021-22)

  • Posizioni di elevato livello manageriale presso intermediari finanziari orientati all'offerta di servizi finanziari alle imprese;
  • Posizioni specialistiche nell'analisi e nella gestione finanziaria di imprese non finanziarie e intermediari finanziari;
  • Posizioni specialistiche nella gestione di investimenti mobiliari;
  • Libere professioni del settore finanziario.
  • Possibilità di un percorso internazionale presso Stevens Institute of Technology (USA)

Curriculum Marketing and Operations Management

  • Posizioni di elevato livello manageriale presso imprese industriali e del terziario avanzato;
  • Posizioni manageriali nelle seguenti funzioni: marketing, vendite e logistica;
  • Posizioni specialistiche nel settore della consulenza aziendale e consulenza strategica

 

Presentazione del Corso Magistrale MEF su Youtube https://www.youtube.com/watch?v=NpT2S7SPt7U

 

Test di Valutazione delle Competenze. 

A partire dall'A.A. 2019-20 l'accesso alla LM Management & Finanza richiede il superamento di un Test di Valutazione delle Competenze. I dettagli sulle modalità di iscrizione, sugli eventuali esoneri e sul syllabus del Test sono reperibili alla seguente pagina. Le date del Test, che sarà svolto in modalità telematica, sono fissate per l'A.A. 2021-22  il 9 settembre e il 9 dicembre , con inizio differenziato a partire dalle h. 14.00 a seconda del curriculum. La domanda di iscrizione al Test di Valutazione va perfezionata entro il 3 settembre 2021 (Test del 9 settembre) e il 2 dicembre 2021 (Test del 9 dicembre). In caso di non superamento del Test nella prova di settembre è possibile sostenere nuovamente la prova a dicembre. E' possibile sostenere il Test anche se non si è ancora sostenuto l'esame di Laurea Triennale. Il Test di ammissione al curriculum Finanza sarà svolto interamente in lingua inglese.

Per l'elenco degli insegnamenti e maggiori informazioni sugli stessi    clicca qui     

Per informazioni relative ai Corsi Elective consulta il Sito: Corsi Electives del MEF.   

Per ulteriori informazioni puoi scrivere a manfin@uniupo.it.